La nuova riforma introdotta con il D.L. 132/2014 (convertito in L. 162/2014) e con L. 55/2015, c.d. LEGGE SUL DIVORZIO BREVE, ha cercato di dare risposta alle nuove esigenze sociali e familiari:

Con il divorzio breve, i tempi si accorciano notevolmente ed è possibile raggiungere la separazione e/o il divorzio in tempi molto brevi: 6 mesi in caso di divorzio dopo una separazione consensuale e 12 mesi in caso di divorzio dopo una separazione giudiziale e con costi accessibili per tutti.

La nuova normativa prevede che la procedura possa valere anche per coloro che hanno una causa di divorzio già in corso.

Si distinguono due casi di divorzio breve: consensuale, quando i coniugi hanno già un accordo, e giudiziale, ossia quando le due parti non riescono a raggiungere un punto di incontro.

951642cc6a289363eb0351b1c8753612c7f0ae6b