Come chiedere il divorzio? 5 donne ci raccontano come hanno fatto

Come chiedere il divorzio? 5 donne ci raccontano come hanno fatto

Ok, hai deciso: credi che la scelta più giusta sia quella di separarti. Ma come chiedere il divorzio?

Per rispondere alla lecita domanda “Come chiedere il divorzio?” abbiamo chiesto a 5 donne di condividere il modo in cui hanno chiesto il divorzio e cosa è avvenuto in seguito. Se ancora invece non riesci a decidere ma senti che sia l’unica cosa da fare, leggi l’articolo “Decidere di divorziare: i 5 blocchi mentali che ce lo impediscono

Se vuoi divorziare ma non sai come muoverti, chiama il numero diretto 379 1156991, in alternativa compila il form di contatto oppure avvia la chat.

Ecco le loro testimonianze (nomi di fantasia):

 

Giada, 31 anni

“Quando l’amante di mio marito mi ha chiamata per spiegarmi ogni dettaglio, ho fatto immediatamente i bagagli e ho lasciato casa. Non gli ho detto dove sarei andata, e non ho risposto alle sue telefonate. Onestamente, volevo che si accorgesse che avevo scoperto la sua relazione, e che tra noi era finita. Volevo dargli un indizio. Sono andata a casa di mia madre e sono rimasta lì per un po’. Lei mi ha aiutato a trovare un avvocato divorzista e a rimettermi in sesto. Infine lui ha capito dove mi trovavo ed è venuto a casa di mia madre. Quando è arrivato, mia madre non lo lo ha lasciato entrare e gli ha detto che intendevo divorziare. Dicendogli, ‘La prossima volta che potrai parlarle sarà in tribunale.’ Un bel casino, certo, ma io non volevo parlare con lui perché temevo provasse a convincermi a tornare a casa.”

 

Claudia, 35 anni

“Era una situazione casa e chiesa. Mi sono disinnamorata di mio marito dopo tre anni di matrimonio e sei di fidanzamento. Ci siamo conosciuti appena ventenni e ci siamo allontanati gradualmente. Credo fosse d’accordo con me perché ci parlavamo appena. Abbiamo vissuto nella stessa casa. Non volevo spezzargli il cuore, perciò gli ho scritto una lettera spiegandogli ciò che provavo. Infine, gli ho chiesto se provasse le stesse cose, e in tal caso, che avremmo potuto divorziare. Era d’accordo con me, e il nostro matrimonio si è concluso in maniera estremamente pacifica. Siamo ancora amici a due anni di distanza.”

 

Leggi anche la storia di Anna: “Il divorzio a 40 anni, l’esperienza di Anna

 

Angela, 52 anni

“Il vino è stato il coraggio liquido che mi ha permesso di dire a mio marito che volevo divorziare. Gliel’ho confessato all’improvviso mentre rientrava dal lavoro, dopo aver bevuto mezza bottiglia di vino. Gli ho detto che non volevo trascorrere il resto della mia vita con una persona che non mi rispettava e che mi faceva arrabbiare ogni giorno. Non sono una persona che beve molto, ma il vino mi ha aiutato a sciogliere i nervi e dirgli come mi sentivo. È andato via e dopo sei mesi abbiamo divorziato.”

 

Leggi l’articolo “Divorziare a 50 anni, come organizzarsi?

 

Erica, 33 anni

“Onestamente credo che la mia analista fosse stufa di sentirmi lamentare del mio matrimonio e di tutti i problemi che avevamo. Un giorno, quando sono andata a trovarla, mi ha dato un foglio da leggere a mio marito, per chiedergli il divorzio. Era segno che avrei dovuto fare qualcosa in merito al mio matrimonio fallimentare. E così sono uscita, ho chiamato mio marito e gli ho letto il foglio. Sapeva che non ero stata io a scrivere quelle parole, ma non fu del tutto sorpreso della mia richiesta di divorzio. Sono quasi sicura che il suo analista si sia rallegrato nel venirlo a sapere e magari aveva già pensato di fare lo stesso.”

 

Giorgia, 29 anni

“Quattro anni di matrimonio, e le cose stavano precipitando. Quando litigavamo, io minacciavo il divorzio e lui sbatteva la porta. Una notte, dopo essermi rivolta a un avvocato divorzista, mi sono presentata a lui con la documentazione che stavo preparando durante un litigio. Lui ha strappato i fogli perché ne era rimasto scioccato. Ma io ero serissima a riguardo, e avere un avvocato e la documentazione confermava le mie intenzioni. Ho preso dei nuovi fogli dal mio avvocato e ho intrapreso ufficialmente la via del divorzio.”

 

Se vuoi divorziare ma non sai come muoverti, chiama il numero 379 1156991  oppure compila il form che trovi in home page per essere ricontattata.

Condividi questo articolo:
0
951642cc6a289363eb0351b1c8753612c7f0ae6b
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: