Divorzio ed effetto sui figli, età per età

In questo articolo vedremo come affrontare l’effetto del divorzio sui i propri figli, età per età. Divorzio ed effetto sui figli: Dalla nascita ai 18 mesi Il divorzio rappresenta un cambiamento cruciale e spesso drammatico nel mondo del bambino -e dal suo punto di vista, la perdita della famiglia. Una volta messi a conoscenza del cambiamento, molti bambini si sentono tristi, arrabbiati e ansiosi e hanno difficoltà a comprendere i cambiamenti in atto nella loro vita. L’età del bambino all’atto del divorzio va a impattare anche sulla sua risposta a questo evento e sulla sua comprensione del nuovo assetto familiare. Ecco un breve sunto su ciò che i bambini comprendono riguardo al divorzio a diverse età e su cosa fare per agevolargli questa importante transizione. Durante l’infanzia, i bambini sono in grado di percepire la tensione in ambito domestico e tra i propri genitori, tuttavia non riescono a comprendere le ragioni del conflitto. Se la tensione persiste, i bambini diventano irritati e desiderosi di attenzioni esagerate, in particolare in presenza di estranei, e spesso manifestano crisi di nervi. Tendono spesso a regredire o manifestano segnali di ritardo nello sviluppo. Come agevolare la transizione: I bambini a questa età richiedono costanza e ritmi regolari e traggono conforto dalla familiarità. Perciò, è utile mantenere abitudini quotidiane normali, in particolare riguardo al sonno e ai pasti, durante e dopo il divorzio. È bene dare ai propri figli i loro giocattoli preferiti o i loro oggetti rassicuranti, e trascorrere più tempo con loro offrendogli un contatto fisico. Fai affidamento sull’aiuto di amici e familiari, e assicurati di riposare a sufficienza per essere vigile...
Divorzio e figli minorenni

Divorzio e figli minorenni

In questo articolo parleremo degli effetti del divorzio sui figli minorenni che rappresentano un problema di enorme importanza sia per i bambini stessi sia per la coppia. Purtroppo, a volte gli esperti non sono perfettamente consapevoli in merito a tali effetti, e offrono ai genitori consigli contrastanti. Ecco perché sarebbe meglio concentrarsi sulle cose che un genitore è in grado di fare per tutelare il benessere dei bambini mentre sono in atto questi drammatici cambiamenti nelle loro vite per via di un divorzio. Lascia la tua email per ricevere utili informazioni sul divorzio nonché preziosi spunti di riflessione, oppure utilizza la live chat che trovi di fianco se vuoi ricevere dettagli tecnici. Se preferisci abbiamo anche un numero diretto: 379 1156991 I bambini possono recuperare il trauma del divorzio dei genitori? Per i genitori preoccupati, è spesso importante sapere che si può fare molto per promuovere le capacità di recupero del bambino. Infatti, il nostro modo di gestire il rapporto con l’altro genitore del bambino determinerà tale capacità di recupero nel bambino o finirà per rimanere un mero dato statistico. Sono necessarie determinate valutazioni, a livello pratico ed emotivo. I figli minorenni vengono influenzati da un divorzio? La risposta non è semplice e genera parecchia confusione. Per prima cosa, il divorzio è sempre un evento stressante per i bambini. Molti bambini non accettano la separazione dei propri genitori (a meno che il matrimonio non sia denso di conflitti, rabbia e altri aspetti spiacevoli e inadatti alla salute del bambino). Il divorzio può anche rendere molto tesi i rapporti tra genitore e bambino, portando all’allontanamento da uno dei due genitori, a...
951642cc6a289363eb0351b1c8753612c7f0ae6b