Divorzio: i sette errori più comuni

Divorzio: i sette errori più comuni

Divorzio: i sette errori più comuni che si fanno. In questo articolo vediamo cosa evitare per affrontare al meglio la fine di un matrimonio. Quando si divorzia, i soldi non sono l’unico problema, in particolare se si ha a che fare con personalità manipolatrici, violente ma anche semplicemente poco razionali. Prendere le decisioni giuste restando lucidi è difficile anche quando si divorzia da una persona ragionevole. Sono in molti ad arrivare alla fine di un matrimonio così arrabbiati, nervosi e ansiosi da non essere in grado di applicare un ragionamento logico riflettendo su come difendere sé stessi e i propri figli da un accordo poco equo. In passato, nel corso di un divorzio le emozioni più comuni erano tristezza e rimpianto. Oggi l’emozione dominante è la rabbia: si è arrabbiati con il coniuge, con i genitori del coniuge, con il nuovo partner del coniuge… Tutta questa rabbia si traduce in parole e atti che rendono il processo del divorzio più costoso, stressante, frustrante, lungo. Insomma, una vera e propria guerra. Ma tutto ciò si può evitare, anche se si ha a che fare con un coniuge particolarmente intrattabile. Ecco i sette errori più comuni che si commettono in fase di divorzio. Se imparerai a controllare le tue emozioni ed evitare questi errori, riuscirai anche ad alleviare il dolore e le sofferenze del divorzio. Lascia la tua email per ricevere utili informazioni sul divorzio. Contattaci al numero 3791156991 o lascia un messaggio su Whatsapp e sarai richiamato il prima possibile. La tua email Il tuo nome 1. Usare i tuoi bambini come pedine La minaccia di rifiutare o limitare le...
Perché molti imprenditori divorziano? Non solo perché si trascura il coniuge

Perché molti imprenditori divorziano? Non solo perché si trascura il coniuge

Perché tanti imprenditori divorziano? Perché quando si apre un’azienda si finisce spesso per divorziare? Spesso gli impegni di lavoro possono creare distanza e tensione in una coppia. Sarà per questo che tanti imprenditori divorziano? Ci sono matrimoni che riescono a superare i momenti di tensione e di stress, ma molto spesso i problemi possono far degenerare anche i rapporti più solidi. Tra le cause comuni del divorzio bisogna annoverare le difficoltà finanziarie, l’abbandono, la mancanza di comunicazione, e obiettivi di vita diversi, come abbiamo visto precedentemente sull’articolo “Motivi di divorzio: le 10 cause più comuni per le quali si divorzia“. Tutti questi aspetti, purtroppo, sono molto frequenti e concomitanti nella vita di un imprenditore. Anche le altre professioni ci portano a stare lontani da casa e ci danno preoccupazioni ma non sempre ci portano a vivere l’ansia dovuta al pensiero di mettere a rischio la nostra famiglia. E poi c’è la gelosia. Quanto spesso sentiamo dire a un imprenditore che la sua azienda è la sua vera “passione”? Quanto spesso dicono altrettanto del coniuge? Per non parlare di collaboratori che spesso mirano alla scalata sociale…   Se hai deciso di separarti ma non sai come muoverti, chiama il numero 3791156991 o scrivici su Whatsapp, siamo a tua disposizione. Altrimenti puoi compilare il form che trovi in home page per essere ricontattato gratuitamente.   C’è da dire che i problemi generalmente insorgono se l’azienda nasce in un momento già di crisi, ma non è così scontato. Un nostro cliente, ad esempio, ci ha raccontato che la sua relazione era una relazione serena prima di lanciare la sua azienda di prodotti elettronici, e che pensava...
Motivi di separazione: 5 errori che portano al divorzio

Motivi di separazione: 5 errori che portano al divorzio

Motivi di separazione: le cause di divorzio possono essere le più disparate, ma alcune sembrano essere delle costanti. Vediamo quali. Con il gran numero di matrimoni che finiscono, è importante dare un’occhiata ai motivi di separazione più comuni, agli errori che mettono a rischio una coppia e finiscono con l’essere cause di divorzio. Quelle che leggerai su questo articolo sono le cause di divorzio più comuni, ma non le uniche: prova ad esempio a consultare l’articolo “Motivi di divorzio: 10 cause per le quali si divorzia“   Vuoi separarti ma non sai come fare, chiama il numero 3791156991 o contattaci su Whatsapp per avere informazioni. Puoi anche compilare il form che trovi in home page per essere ricontattato gratuitamente dai nostri consulenti.   1. Disonestà: Ognuno ha il proprio concetto di disonestà: per qualcuno la disonestà può riguardare solo quei casi in cui si dicono cose non vere, perciò evitare di dire la verità non viene considerata una cosa disonesta. Per altri, qualsiasi cosa che sia fuorviante rispetto alla verità viene vista come una menzogna. Molte persone sostengono che probabilmente non sarebbero in grado di mantenere in vita il rapporto se scoprissero che il partner ha mentito su qualcosa. Per molti il matrimonio si costruisce sulla fiducia. Quando viene a mancare la fiducia il rapporto ne risente.   2. Dipendenze: Una dipendenza non è roba da poco, in particolare se all’inizio della relazione il problema non era ancora noto o non era ancora in essere. Tra le dipendenze più diffuse, ma anche più difficili da gestire, sicuramente troviamo i problemi con l’alcool o le droghe, il gioco d’azzardo e la pornografia. Le dipendenze vanno a...
Infedeltà coniugale: come ottenere la separazione con addebito?

Infedeltà coniugale: come ottenere la separazione con addebito?

Infedeltà coniugale: è possibile, per chi la subisce, ottenere la separazione con addebito? L’infedeltà coniugale può essere causa della separazione per colpa con addebito? La risposta è “assolutamente sì”, anche se possiamo trovarci spesso di fronte a casi particolari che vanno trattati con specificità. Il coniuge adultero compie una violazione dei doveri coniugali, e qualora l’altro partner riesca a dimostrarlo potrà seguire un iter specifico attraverso il quale marito e moglie dovranno rapportarsi l’uno all’altro in sede processuale, e dimostrare alcune peculiarità che vedremo tra un po’.   Nel caso in cui il coniuge tradito riesca a provare il tradimento, che sia tratti di relazioni extraconiugali solide e continue o di infedeltà reiterata, allora il giudice comproverà e si accerterà della validità delle prove fornite, e in quel caso addebiterà i costi giudiziari a carico della persona adultera. Questo perché sul piano legislativo l’infedeltà viene considerata come una delle cause principali e scatenanti delle rotture dei rapporti. Ma non è sempre così: ne avevamo parlato su questo articolo che dà informazioni forse inaspettate “Motivi di divorzio: le 10 cause più comuni per le quali si divorzia“ Al tradimento subentra un male di vivere legato all’intollerabilità del dividere lo stesso tetto con l’adultero, e almeno nella metà dei casi si finisce in tribunale.   Se hai subito un tradimento e vuoi ottenere la separazione con addebito delle spese giudiziali, ma non sai come muoverti, mettiti in contatto con noi: chiama il numero 3791156991 o scrivici su Whatsapp, in alternativa compila il form che trovi cliccando qui per essere ricontattato gratuitamente.   Come si ottiene la separazione per addebito nel caso di infedeltà coniugale? Al fine di...
9 dati sul divorzio che tutti dovremmo conoscere

9 dati sul divorzio che tutti dovremmo conoscere

  Quali sono i dati sul divorzio si potrebbero trovare utili per compiere azioni lungimiranti? I ricercatori hanno cercato di indagare i motivi per i quali un matrimonio finisce, le cose strane che portano al divorzio e quante persone divorziano. Per questo le curiosità sul divorzio che stiamo per dare dovrebbero fungere da consigli per delle azioni ponderate e proiettate al futuro.   Se hai deciso di separarti ma non sai come muoverti, chiamaci al nostro numero 379 1156991 o compila il form che trovi in home page per essere ricontattato gratuitamente.   1. Marzo e Agosto sono i mesi in cui si divorzia più spesso. Una recente ricerca scientifica portata avanti da studiosi e sociologi dell’Università dei sociologi di Washington dimostra come i mesi di marzo e agosto siano quelli in cui si registra un maggior numero di domande di divorzio, proprio durante le vacanze estive ed invernali. Potrebbe sembrare un paradosso, ma in effetti durante il periodo di vacanza ci si sente più rilassati e predisposti al divertimento ed al relax, e proprio questo clima potrebbe far aumentare le differenze caratteriali ed acuire le difficoltà all’interno di coppie non stabili. 2. Non sposarti troppo presto, ma non aspettare neanche troppo. Chi si sposa tra i 28 e i 32 anni corre un minor rischio di divorziare, questo secondo una ricerca pubblicata dall’Institute of Family Studies. Gli autori sostengono che sposandosi quando sia è troppo giovani si rischia di divorziare perché viene meno la maturità necessaria per far funzionare un matrimonio. Al contempo, aspettare troppo lascia troppe porte aperte a relazioni complicate precedenti o abitudini di vita troppo radicate che impediscono un matrimonio sano. I dati ISTAT...
Come chiedere divorzio: hai deciso per la separazione, e ora?

Come chiedere divorzio: hai deciso per la separazione, e ora?

Come chiedere divorzio: hai preso la decisione sofferta di separarti, ma come dirlo al partner? La decisione è presa: vuoi separarti e ti stai domandando come chiedere divorzio, come dirlo al tuo partner. Rompere un rapporto tanto intimo quanto può essere, o essere stato, un matrimonio è sempre un passo delicato da affrontare, che richiede nervi saldi, determinazione, convinzione e decisione. Per quanta possa essere la rabbia o la delusione, l’idea di fare del male o comunque ferire chi si è un tempo amato non è facile da digerire e affrontare. Ma se si è convinti della propria decisione, perché si è capito che la cosa migliore da fare (leggi Separarsi: 6 casi in cui il divorzio è la risposta migliore,) bisogna portarla avanti. Adesso.   Leggi: Perché divorziare adesso e non temporeggiare a oltranza?   Bisogna avere coraggio, amor proprio, dignità e maturità interiore. E organizzare prima le idee e le mosse giuste per affrontare tutto nel modo opportuno. Chiedere la separazione o il divorzio è una bella gatta da pelare, ma senz’altro anche un’opportunità di crescita e di confronto con se stessi e con la propria determinazione.   Se vuoi avvalerti della nostra consulenza, chiama il numero 3791156991 oppure compila il form che trovi qui per essere ricontattato gratuitamente. Siamo esperti in divorzio, divorzio breve e separazione.   La difficoltà di solito sta nel fatto che si teme che l’altro non voglia separarsi, o che non abbia alcun sospetto sulle vostre intenzioni, magari perché non siete soliti a scenate epocali. Eppure il rapporto è deteriorato, e sapete che nulla cambierà mai nonostante le promesse, quindi avete deciso di comunicare la vostra...
951642cc6a289363eb0351b1c8753612c7f0ae6b