Come affrontare un divorzio: consigli utili per andare avanti

Come affrontare un divorzio: consigli utili per andare avanti

In questo articolo vedremo alcuni utili consigli per affrontare un divorzio ed andare avanti dopo la fine di una relazione, per ricominciare una vita che può anche essere più soddisfacente e bella di quella precedente.

Non è mai facile quando un matrimonio o una relazione importante finiscono.

Qualsiasi sia la ragione della separazione, che sia desiderata o meno, la fine di una relazione può mettere a soqquadro il nostro mondo e generare ogni sorta di sentimenti spiacevoli e inquietanti. Ma ci sono molte cose che puoi fare per superare questo momento difficile e andare avanti.

Puoi addirittura fare tesoro di questa esperienza e uscirne rafforzato e più saggio.

Lascia la tua email per ricevere utili informazioni sul divorzio nonché preziosi spunti di riflessione, oppure utilizza la live chat che trovi di fianco se vuoi ricevere dettagli tecnici. Se preferisci abbiamo anche un numero diretto: 379 1156991

 

Guarire dopo il divorzio

Ma perché le separazioni ci fanno così male, anche quando una relazione non funziona più? Il divorzio e le separazioni sono dolorose perché rappresentano una perdita, non soltanto della relazione, ma anche di sogni condivisi e legami.

Le relazioni romantiche cominciano con tanto entusiasmo e molte speranze per il futuro. Quando queste relazioni falliscono, percepiamo molto disappunto, stress e dolore.

Una separazione o un divorzio possono catapultarci in territori inesplorati. Tutto il nostro mondo viene interrotto: la nostra routine e le responsabilità, la casa, i rapporti con la nostra famiglia estesa e con gli amici, e a volte anche la nostra identità.

Una separazione comporta incertezze per il futuro. Come sarà la nostra vita senza il partner? Troveremo qualcun altro? Queste incognite spesso appaiono più gravi di una relazione infelice.

Riprendersi da una separazione o da un divorzio è difficile. Tuttavia, è importante sapere (e tenere bene a mente) che si può e si deve andare avanti. Ma la guarigione è lunga, bisogna avere pazienza.

Reagire alla separazione e al divorzio

  • Riconoscere che non è sbagliato avere sentimenti diversi. È normale sentirsi tristi, esausti, frustrati e confusi, e che questi sentimenti possono essere intensi. Accettare che queste reazioni diminuiranno col tempo. Anche se il matrimonio era un inferno, avventurarsi verso l’ignoto fa comunque paura.

 

  • Prenditi una pausa. Permetti a te stesso di non essere al 100% per un certo periodo di tempo. Forse non sarai in grado di essere produttivo come al solito sul lavoro o avrai difficoltà nel prenderti cura degli altri come un tempo. Nessuno è perfetto; prenditi il tempo di guarire, riorganizzarti e ritrovare le energie.

 

  • Non affrontare tutto da solo. Condividi i tuoi sentimenti con amici e parenti, può aiutarti ad attraversare questo periodo. Considera l’ipotesi di frequentare un gruppo di aiuto all’interno del quale parlare con persone che si trovino in una situazione simile. Se ti isoli aumenterà il livello di stress, diminuirà la concentrazione, e avrai problemi sul lavoro, le relazioni e in generale sulla salute. Non avere paura di chiedere un aiuto esterno se ne hai bisogno.

 

  • Non impedirti di soffrire per la fine della relazione

Il dolore è una reazione naturale in seguito a una perdita, e il termine di un rapporto amoroso coinvolge una serie di perdite differenti:

  • La perdita della compagnia e delle esperienze condivise (anche se non sempre rappresentano momenti piacevoli)
  • Perdita del sostegno, finanziario, intellettivo, sociale o emotivo
  • Perdita delle speranze, dei progetti e dei sogni (spesso più dolorosa delle perdite di natura pratica)

Permetterti di provare il dolore di queste perdite può fare molta paura.

Le emozioni potrebbero sembrarti troppo grandi da sostenere, o potresti sentirti precipitare in un buco nero per sempre. Ma ricorda che la sofferenza è essenziale per il tuo percorso di guarigione.

Il dolore è proprio ciò che ti aiuterà a lasciarti alle spalle la vecchia relazione e andare avanti. E non importa quanto sia grande il tuo dolore, non durerà per sempre.

 

Consigli per gestire la sofferenza del divorzio:

Non combattere le tue emozioni – È normale avere alti e bassi, e avvertire sentimenti contrastanti tra i quali la rabbia, il risentimento, la tristezza, il sollievo, la paura e la confusione.

È importante identificare e riconoscere questi sentimenti. Anche se queste emozioni sono spesso dolorose, cercare di sopprimerle o ignorarle servirà solo a prolungare la sofferenza.

Comunica i tuoi sentimenti – Anche se è difficile parlare dei propri sentimenti con gli altri, è importante trovare un modo di farlo quando si soffre. Sapere che gli altri sono consapevoli dei tuoi sentimenti ti farà sentire meno solo con il tuo dolore e ti aiuterà a guarire. Anche tenere un diario può essere un buon modo di sfogarsi.

Ricorda che l’obiettivo è andare avanti – Esprimere i tuoi sentimenti sarà liberatorio, ma è importante non soffermarsi sui sentimenti negativi o esagerare nell’analisi della situazione. Impantanarsi in sentimenti dolorosi quali il risentimento e la rabbia ti priverà delle tue energie e rallenterà il tuo processo di guarigione impedendoti di andare avanti.

Ricorda che hai ancora un futuro davanti – Quando ti leghi a una persona, dai origine a molte speranze e molti sogni. È difficile dimenticare questi sogni. Nella sofferenza per la perdita di un futuro che sognavi, ti sia di conforto il fatto che sopraggiungeranno nuovi sogni e nuove speranze a soppiantare i precedenti.

Tieni presente la differenza tra una normale reazione a una separazione e la depressione – La sofferenza può paralizzarti, ma dopo qualche tempo, la tristezza si fa da parte. Giorno dopo giorno, a poco a poco, comincerai ad andare avanti. Tuttavia, se ciò non avviene, potresti essere affetto da depressione.

Lascia la tua email per ricevere utili informazioni sul divorzio nonché preziosi spunti di riflessione, oppure utilizza la live chat che trovi di fianco se vuoi ricevere dettagli tecnici. Se preferisci abbiamo anche un numero diretto: 379 1156991

 

Cerca il supporto degli altri nella sofferenza

Il supporto degli altri è fondamentale per guarire da una separazione o da un divorzio. Forse ti andrà di startene da solo, ma isolarti ti renderà tutto più difficile. Non affrontare tutto da solo.

Cerca i tuoi amici fidati e i tuoi familiari. Le persone che hanno già affrontato separazioni e divorzi possono essere particolarmente d’aiuto. Sanno cosa si prova e possono rassicurarti sul fatto che c’è speranza di guarigione e che una nuova relazione non è impossibile.

Trascorri del tempo con persone che ti aiutino, ti facciano sentire apprezzato e ti diano energie. Circondati di persone positive che ti ascoltino sul serio. È importante sentirsi liberi di aprirsi riguardo a ciò che si sta affrontando, senza la preoccupazione di sentirsi giudicati, criticati o che ci venga detto ciò che dobbiamo fare.

Cerca l’aiuto esterno di cui hai bisogno. Se non ti viene naturale farlo, valuta l’aiuto di un consulente o la frequentazione di un gruppo di supporto. La cosa più importante è avere almeno un posto dove ci si senta a proprio agio e ci si possa aprire sui propri problemi.

Coltiva nuove amicizie. Se ti sembra di avere perso di vista la tua rete di contatti dopo il divorzio o la separazione, sforzati di vedere gente nuova. Frequenta un club o un’associazione, un corso, partecipa alle attività della tua comunità, o fai volontariato presso una scuola, un luogo di culto o un’altra organizzazione.

 

Prendersi cura di sé stessi dopo il divorzio

Il divorzio è un evento altamente stressante, e ti cambia la vita. Con le emozioni in subbuglio, mentre si affrontano grandi cambiamenti, è ancor più importante prendersi cura di sé stessi. Le tensioni di una separazione possono renderci vulnerabili psicologicamente e fisicamente.

Fai come se dovessi guarire dall’influenza. Riposa, minimizza tutte le altre fonti di stress e riduci, se possibile, il tuo carico di lavoro.

Imparare a prendersi cura di sé stessi può costituire una grande lezione in seguito a un divorzio. Con le emozioni della perdita e mentre si comincia ad apprendere dalle proprie esperienze, si può decidere di prendersi cura di sé al meglio e fare le scelte giuste sul proprio percorso.

 

Consigli per prendersi cura di sé:

Trova del tempo per te stesso ogni giorno. Aiutati a guarire programmando la giornata con attività che ti rilassino. Passeggia all’aria aperta, ascolta musica, fatti un bagno caldo, un massaggio, leggi un bel libro, prendi lezioni di yoga o assapora un the caldo.

Fa attenzione ai tuoi bisogni a ogni occasione utile ed esprimili. Tieni fede alle tue convinzioni su ciò che è giusto e opportuno anche se non corrispondono a ciò che pensa l’ex o altre persone. Impara a dire “no” senza sensi di colpa o angosce.

Stabilisci una routine. Un divorzio può danneggiare quasi ogni aspetto della tua vita, amplificando sentimenti di stress, incertezza e caos. Tornare a una routine regolare può offrire una confortevole sensazione di stabilità e normalità.

Prenditi una pausa. Cerca di non intraprendere decisioni importanti durante i primi mesi dopo il divorzio, ad esempio cambiare lavoro o trasferirti in un’altra città. Se puoi, aspetta di essere meno vulnerabile da un punto di vista emotivo, così da poter decidere meglio.

Evita di ricorrere all’alcool, alle droghe o al cibo. Nel bel mezzo di una separazione, potresti sentire la necessità di fare qualcosa che possa alleviare i tuoi sentimenti dolorosi e la solitudine. Ma utilizzare l’alcool, la droga e il cibo come scappatoia non è sano e a lungo termine può rivelarsi distruttivo. È fondamentale trovare modi più sani per affrontare i problemi.

Esplorare nuovi interessi. Un divorzio è una fine ma anche un inizio. Cogli l’occasione di esplorare nuovi interessi e attività. Avrai l’occasione di goderti la vita sul momento, piuttosto che rimuginare sul passato.

Fare scelte sane: mangiare bene, dormire bene e fare attività fisica

Quando stai attraversando lo stress di un divorzio, le abitudini sane spesso vengono messe da parte. Ti potresti ritrovare a non mangiare affatto o a esagerare con cibi poco sani.

L’attività fisica può essere trascurata per via delle nuove pressioni nell’ambiente domestico e il sonno potrebbe diminuire. Ma tutto il lavoro che stai facendo per andare avanti potrebbe essere vanificato se non intraprendi uno stile di vita sano.

 

Le cose importanti che puoi imparare durante il divorzio

Durante una crisi emotiva, c’è sempre occasione per crescere e imparare. Anche se ci si sente vuoti non significa certo che non sia succedendo nulla o che le cose non cambieranno mai. Considera questo periodo come una pausa, il tempo necessario per seminare i semi di una nuova vita. Potresti ritrovarti a conoscere meglio te stesso e sentirti più forte.

Per accettare pienamente la separazione e andare avanti, devi capire cosa è accaduto e riconoscere il tuo ruolo nella questione. È importante capire in che misura le tue scelte hanno influenzato la relazione. Imparare dai propri errori è la chiave per evitare di ripeterli.

 

Alcune domande che devi porti:

  1. Fai un passo indietro e osserva la situazione. In che misura hai contribuito ai problemi della tua relazione?
  2. Tendi a ripetere gli stessi errori o a scegliere le persone sbagliate di relazione in relazione?
  3. Pensa a come reagisci allo stress e come gestisci i conflitti e le insicurezze. Riesci a comportarti in maniera più costruttiva?
  4. Considera se riesci ad accettare gli altri per ciò che sono e non per come potrebbero o dovrebbero essere.
  5. Esamina i tuoi sentimenti negativi come un punto di partenza per il cambiamento. Riesci a controllare le tue emozioni, o sono loro a controllare te?

Devi essere onesto con te stesso durante questa fase del processo di guarigione. Cerca di non dare colpe né agli altri né a te stesso. Se guardi indietro alla tua relazione, hai la possibilità di scoprire meglio te stesso, il tuo modo di rapportarti agli altri, e i problemi sui quali lavorare.

Se sei in grado di esaminare in maniera oggettiva le tue scelte e i tuoi comportamenti, incluse le ragioni per le quali hai scelto il tuo precedente partner, sarai in grado di vedere dove hai sbagliato e fare scelte migliori in futuro.

 

Lascia la tua email per ricevere utili informazioni sul divorzio nonché preziosi spunti di riflessione, oppure utilizza la live chat che trovi di fianco se vuoi ricevere dettagli tecnici. Se preferisci abbiamo anche un numero diretto: 379 1156991

Condividi questo articolo:
0

1 commento

  1. Ho trovato queste analisi ben strutturate.Il mio caso e’ consenziente ma sono sicuro che affrontando il divorzio contera’ l’accordo economico. Triste ma vero

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

951642cc6a289363eb0351b1c8753612c7f0ae6b
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: